Gianluca Iacono Attore Doppiatore Speaker

Gianluca Iacono

Attore Doppiatore Speaker

BIOGRAFIA

Cresco a Torino circondato da un bel colore grigio Fiat tipico degli anni settanta e ottanta: anni di piombo e di plastica. E nasco urlando come un ossesso. Notte e giorno.“Avrà voglia di parlare “dice il pediatra. “Ma io di dormire” dice mia madre. Io non colgo il senso della conversazione e continuo così ancora per un paio d’anni, agitandomi a tutto volume. Tempo dopo, a scuola, mi butto su attività ricreative come  teatro e gentil sesso … e scopro che entrambe le cose hanno un loro bel perché. Le domeniche, quando non sono ai giardinetti a sbucciarmi le ginocchia sull’asfalto metropolitano, registro su un mangianastri, messo su una seggiola paziente e inerte, parole e versacci in libertà. In seguito, per via di incontri (mai) casuali finisco per imbattermi in un corso di dizione presso il “Centro D” di via verdi , diretto all'epoca da Iginio Bonazzi. Negli anni in cui la radio era ancora un patrimonio culturale di qualche tipo, un bel giorno vengo spinto sul marciapiede opposto di via Verdi e mi trovo davanti a un microfono dall'aria seria: ero finito negli studi Rai, immerso in atmosfere che il digitale non potra’ mai riuscire a riprodurre.
Negli stessi anni mi scontro col doppiaggio.... non avendo rispettato lo stop.
Privo di assicurazione scappo! E nessuno mi insegue.
Frequento un paio di corsi di recitazione e dopo aver fatto l’adolescente ribelle e anticonformista, come da copione che si rispetti, ritrovo il doppiaggio, bucolico, nelle campagne di Gassino Torinese. Da quel momento ne faccio una specie di lavoro. Alternandolo al teatro, al cabaret, all’università, alla musica e alle conduzioni radiofoniche su radio Torino popolare. Dopo aver vissuto sulla linea Torino-Milano a tutte le velocità, orari e temperature mi trasferisco a Milano, un po' per amore e un po' perché in Italia i treni possono logorare i nervi di chiunque ne sia minimamente provvisto. E li incontro Vegeta, antagonista di primo piano in Dragon Ball, a cui darò la voce per tre anni. E che in qualche modo mi seguirà sempre.Una volta a Milano anche il mondo della pubblicità mi si fa  incontro. E sebbene sulle prime non mi riconosca, finisce poi per abituarsi alla mia brutta faccia e , cosa più importante, alla mia  voce che anche in questo momento ( Si, proprio questo! ) contribuisce al successo di diverse campagne nazionali.                                                                                                                                                 

Sono noto anche per essere la  voce di Gordon Ramsay, (chef sopra le righe di Hell’s Kitchen e Masterchef, in onda su Sky e Cielo) e di Marshall di How I Met Your Mother.                                               

E nonostante il teatro in Italia sia ormai diventato un lusso farlo, mi ostino a calcare le scene quando e dove sia possibile.

 

- Nelle sezioni successive troverai un po' di informazioni in più e di curiosità.

SPEAKERAGGIO

Emirates TV
Corriere della Sera - Gianni Rodari
Il generalissimo
OK Corral
Il cercatore

PROGETTI

inventariositogl

Corsi e laboratori a Pavia

bff-film-slate

VIDEO

senzalibri

SenzàLibri

sala-big-palcoscenico-teatro-poliziano-montepulciano

Spettacoli teatrali

vai all'archivio

CONTATTAMI

Privacy
Accetto Non accetto

I campi contrassegnati da * sono obbligatori